Tele Ischia

Lunedì  3 Agosto 2015Aggiornato alle 21:26Utenti connessi: 41

Cronaca

COCAINA SUL POSTO DI LAVORO, CAMERIERE DI FORIO SCOPERTO DALLA POLIZIA

COCAINA SUL POSTO DI LAVORO, CAMERIERE DI FORIO SCOPERTO DALLA POLIZIA

Cronaca Nell'ambito dei controlli sul territorio e dell'attività antidroga gli agenti del commissariato di Ischia hanno trovato due grammi di cocaina nell'armadietto personale di un cameriere in un ristorante di Forio. L'uomo, incensurato, ha dichiarato che la droga era per uso personale; per lui è scattata la segnalazione amministrativa ed il ritiro della patente.Sempre durante i controlli della notte scorsa gli agenti hanno controllato vari locali della movida nottruna tra ischia e forio elevando multe soprattutto per infrazioni all'ordinanza che disciplina la musica. Inoltre ai posti di blocco sono stati fermati due giovani che guidavano in stato di ebbrezza, per loro sono scattate le misure del caso: multa e ritiro della patente.

 ...

03/08/2015 di Mirna Mancini Consiglia su Facebook ... Leggi

Politica
IL SINDACO DI BARANO RIBATTE A LEGAMBIENTE: " L'ARPAC DICE CHE I MARONTI SONO PULITI"

IL SINDACO DI BARANO RIBATTE A LEGAMBIENTE: " L'ARPAC DICE CHE I MARONTI SONO PULITI"

Politica

E' polemica tra il sindaco di Barano d'Ischia, Paolino Buono, e Legambiente, dopo la diffusione di alcuni dati relativi alla foce del ruscello (proveniente dalla parte collinare di Nitrodi-Buonopane) in località Olmitello, dove il campionamento è risultato "fortemente inquinato". "E' inaccettabile - commenta Giuseppe Mazzara, presidente di Legambiente Ischia - che anche questa volta si continui ad ignorare l'emergenza della zona Olmitello, dove ogni giorno bambini, adulti e ragazzi si recano per divertimento e per godere dell'acqua della sorgente. Chiediamo l'intervento diretto dell'amministrazione comunale affinché sia vietata la balneazione dentro la foce". Ribatte a muso duro il sindaco di Barano: "Innanzitutto, all'Olmitello non c'è alcuna foce dove poter fare il bagno sempre stando ai loro prelievi gli altri tre campionamenti eseguiti nella baia dei Maronti, a mare, sono risultati tutti "entro i limiti" e poi c'è confusione sui dati e sui...

03/08/2015 di Mirna Mancini ... Leggi

Cronaca

GHEPPIO FERITO, RECUPERATO DALLE GUARDIE KRONOS

GHEPPIO FERITO, RECUPERATO DALLE GUARDIE KRONOS
Cronaca

In tarda mattinata è stato recuperato dalla Kronos N.O.A. Assomare Ambiente un Gheppio ferito che si era rifugiato nel giardino di un abitazione sita in Forio. Il proprietario dell'abitazione accortosi della presenza del gheppio in difficoltà lo ha subito recuperato prestando i primi soccorsi. Infatti il povero rapace presentava un'ala molto probabilmente fratturata e di conseguenza non riusciva a riprendere il volo.Da qui la chiamata di aiuto alla ASL veterinaria di ischia, la quale allertava l'associazione ambientalista per il recupero del rapace ferito.Prontamente sul posto si portava una pattuglia delle guardie ambientali del comune di Forio che unitamente ai volontari della Kronos N.O.A. Assomare Ambiente prelevava il gheppio attivandosi per il suo trasferimento presso la struttura ospedaliera Frullone di Napoli.Qui al rapace verranno prestate le cure del caso e sarà sottoposto ad una serie di indagini mediche per capire l'eventuale frattura da cosa è...

03/08/2015 di Mirna Mancini ... Leggi

Politica
CAIAZZO E BORRELLI, VERDI: " GESTIONE SCANDALOSA DEPURATORI ISCHIA. CALDORO IN 5 ANNI NON HA FATTO NULLA!"

CAIAZZO E BORRELLI, VERDI: " GESTIONE SCANDALOSA DEPURATORI ISCHIA. CALDORO IN 5 ANNI NON HA FATTO NULLA!"

Politica

Maronti inquinati anche oggi. Bagnanti protestano per il mare sporco e puzzolente. Arpac effettua prelievi. Verdi: "gestione scandalosa dei depuratori a Ischia. Caldoro è riuscito a non fare nulla in 5 anni"."La situazione del mare ai Maronti dal lato della foce dell' Olmitello è pessima. Anche stamattina - accusa il capogruppo dei Verdi al comune di Napoli Teresa Ginetta Caiazzo che si trova sull'isola in vacanza e si trova sul posto - arriva scarico inquinato che intorbidisce il mare. C'è una puzza incredibile e tanti bagnanti hanno abbandonato l'area. Il vallone e' una discarica abusiva di materiali edili che proprio oggi hanno approfittato per aprire gli scarichi che fino a ieri, domenica, erano stati tenuti chiusi ed infatti il mare negli ultimi giorni e' stato pulito. Non c'e' altra ragione perche' l'acqua sia sporca. Questa situazione si ripete ormai da decenni". "Stamattina abbiamo sollecitato l'Arpac che stava con una imbarcazione in zona a fare subito...

03/08/2015 di Mirna Mancini ... Leggi

Attualità

SETTORE PESCA: ULTERIORI PROVVEDIMENTI PER LA PROTEZIONE DEGLI STOCK ITTICI – LIMITAZIONI PER I PALANGARI

SETTORE PESCA: ULTERIORI PROVVEDIMENTI PER LA PROTEZIONE DEGLI STOCK ITTICI – LIMITAZIONI PER I PALANGARI
Attualità

Abrogazione delle disposizioni che consentono l'aggiunta in licenza del sistema di pesca palangari.Si rende noto a tutta la marineria Ischitana del settore della pesca professionale che con Decreto Ministeriale del Sottosegretario di Stato alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali del 23/07/2015 “Abrogazione delle disposizioni che consentono l'aggiunta in licenza del sistema di pesca palangari”,in linea con l’obiettivo di ricostituire gradualmente e mantenere la popolazione degli stock ittici in grado di produrre il rendimento massimo sostenibile e considerato l’elevato numero di imbarcazioni della flotta da pesca italiana, autorizzate alla pesca con gli attrezzi palangari fissi (LLS) e palangari derivanti (LLD), il competente Dicastero ha ritenuto di dover limitare le crescenti richieste di aggiunta del sistema palangari ovvero degli attrezzi di pesca palangari fissi (LLS) e palangari derivanti (LLD), così come consentite dagli articoli 8 e 19 del...

03/08/2015 di Mirna Mancini ... Leggi

Appuntamenti
PREMIO INTERNAZIONALE UGO CALISE AD ISCHIA IL 7 AGOSTO

PREMIO INTERNAZIONALE UGO CALISE AD ISCHIA IL 7 AGOSTO

Appuntamenti

due ex aequo, sia nella categoria cover che in quella inediti. Basterebbe questo inatteso verdetto a testimoniare la qualità degli artisti che si sono misurati nella tre giorni di Oratino per il Festival della canzone d'autore "Ugo Calise 2015". A Ciro Tuzzi con gli Epo e la salentina Cristiana Verardo il premio di 1000 euro per il miglior brano inedito, con le bellissime "Dalla parte del torto" e "Nannerl", mentre la sezione cover se la aggiudicano Sabba e gli incensurabili con "Basta che mi vuoi" degli Showman e Le Metamorfosi con "Tu si 'na cosa grande" di Domenico Modugno. Difficile il lavoro della giuria composta da Claudio Poggi, il primo produttore di Pino Daniele, Lello Savonardo, docente di sociologia della musica alla Federico II, Desirèe Lombardi del Premio Tenco e Mauro Calise, docente universitario oltre a Giovanni Block, direttore artistico e anima della rassegna. Che nelle tre sere ha fatto registrare un vero pienone di pubblico e consensi, facendo...

03/08/2015 di Mirna Mancini ... Leggi

Attualità

LAVORI DI RIPARAZIONE ALLA CONDOTTA IDRICA SOTTOMARINA CHE ALIMENTA ISCHIA

LAVORI DI RIPARAZIONE ALLA CONDOTTA IDRICA SOTTOMARINA CHE ALIMENTA ISCHIA
Attualità

Al via ai lavori di riparazione alla condotta idrica sottomarina che collega Vivara ad Ischia ponte e che alimenta l'isola di Ischia.I lavori cominceranno domani con l'escavo e messa a nudo delle condotte a cura della motonave Medusa III .Mentre dal 6 al 18 agosto la società acquavet contionuerà i lavori di verifica dello stato di conservazione e riparazione della condotta idrica sottomarina.La capitaneria di porto per rendere possibili le operazioni ha emanato una ordinanza con la quale stabilisce che per tutta la durata delle operazioni, nel tratto di mare interessato sarà vietato il transito, la sosta e l'ancoraggio a qualsiasi unità, vietata anche l'attività subacquea.  ...

03/08/2015 di Mirna Mancini ... Leggi

Politica
ACCOLTA LA RICHIESTA DI DOMENICO SAVIO: CONSIGLIO COMUNALE DISCUTE CENTRALE GEOTERMICA

ACCOLTA LA RICHIESTA DI DOMENICO SAVIO: CONSIGLIO COMUNALE DISCUTE CENTRALE GEOTERMICA

Politica

Inoltre come aveva chiesto Savio, il Comune di Forio ha commissionato due relazioni tecniche sulla potenziale pericolosità della realizzazione di una centrale geo-termoelettrica sull’isola d’Ischia e il sindaco Francesco Del Deo ha convocato i sindaci isolani sul delicatissimo argomento. di Gennaro Savio Nei giorni scorsi con un dettagliato esposto, Domenico Savio, segretario generale del Partito Comunista Italiano Marxista-leninista e Consigliere comunale di Forio, aveva chiesto con forza al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e a quello dei Beni e delle Attività Culturali di non concedere il nulla osta ambientale alla società IschiaGeoTermia srl per la realizzazione di una centrale geo-termoelettrica a Serrara Fontana nella zona della piana della Falanga in quanto da mesi autorevolissime personalità del mondo scientifico stanno lanciando l’allarme sulla pericolosità dei progetti di geotermia...

03/08/2015 di Mirna Mancini ... Leggi

Cronaca

RUMENO MORTO A FORIO: LA PROCURA DISPONE L'AUTOPSIA

RUMENO MORTO A FORIO: LA PROCURA DISPONE L'AUTOPSIA
Cronaca

Non sono ancora ben chiare le cause che hanno causato la morte di N.V.J  41 anni di nazionalità rumena. L' uomo, da molti anni residente a Forio, è deceduto ieri sul lungomare foriano nel tardo pomeriggio. Sulle cause del decesso stanno indagando gli agenti del commissariato di Ischia e la Procura di Napoli ha disposto l'autospia. La salma del quarantunene è già stata traslata al policlinico di Napoli a disposizione del patologo....

03/08/2015 di Redazione ... Leggi

Attualità
LAVORI A ISCHIA: CARMINE BERNARDO "I CITTADINI OLTRE AL DANNO RISCHIANO PURE LA BEFFA"

LAVORI A ISCHIA: CARMINE BERNARDO "I CITTADINI OLTRE AL DANNO RISCHIANO PURE LA BEFFA"Video

Attualità Ancora polemiche sui lavori a Ischia per il completamento della rete fognaria. Questa volta Carmine Barile pone l'accento sull'esecuzione dei lavori, che a suo dire non rispettano i progetti originali e non sono svolti a regola d'arte. Si rischia quindi che i cittadini di Ischia, sottolinea Bernardo, “oltre al danno per i lavori eseguiti in piena stagione turistica, debbano subire anche la beffa di perdere i finanziamenti e, quindi, di rimetterci economicamente di tasca propria: se si perdessero i fondi, infatti, i lavori dovrebbero essere pagati con le casse comunali”....

03/08/2015 di Redazione ... Leggi

Attualità

E' SCOMPARSO IL MONS. VINCENZO SCOTI, GIA' VICARIO GENERALE

Le esequie avranno luogo domani, lunedì 3 agosto alle ore 17:30, nella Chiesa Cattedrale.

E' SCOMPARSO IL MONS. VINCENZO SCOTI, GIA' VICARIO GENERALE
Attualità Il Vescovo di Ischia, Mons. Pietro Lagnese, unito al collegio dei presbiteri, annuncia la nascita al cielo del Sacerdote della Chiesa di Ischia, Mons. Vincenzo Scoti Canonico del Capitolo Cattedrale, già Vicario Generale.

L’intera Chiesa isclana, unita nella fede nel Signore Risorto che ha vinto il peccato e la morte, è chiamata ad elevare al Signore preghiere e suppliche per il compianto presbitero, perché il Padre di ogni misericordia gli conceda il premio riservato ai suoi servi buoni e fedeli e lo ammetta a celebrare le sue lodi nella liturgia del cielo.

Le esequie avranno luogo domani, lunedì 3 agosto alle ore 17:30, nella Chiesa Cattedrale.

Ischia, 2 agosto 2015

don Carlo Candido, direttore Ufficio Diocesano Comunicazioni Sociali Diocesi di Ischia...

02/08/2015 di Redazione ... Leggi

Politica
"L'EX PRESIDENTE CALDORO HA SCOPERTO CHE ESISTE LA REGIONE CAMPANIA SOLO ORA DALL'OPPOSIZIONE"

"L'EX PRESIDENTE CALDORO HA SCOPERTO CHE ESISTE LA REGIONE CAMPANIA SOLO ORA DALL'OPPOSIZIONE"

Campania libera- P.S.I.- Davvero Verdi:" Caldoro, continua a scoprire un disastro al minuto a carico della Regione Campania.

Politica

Campania libera- P.S.I.- Davvero Verdi: "all'ex inconsolabile Presidente Caldoro: "ditegli sempre di si". Ha scoperto che esiste la Regione Campania adesso che sta all'opposizione. Perchè non ha fatto nulla nei 5 anni precedenti quando era al governo? Lo inchioderemo alle sue responsabilità." "A tre settimane di vita della nuova Giunta, l'ex inconsolabile Presidente Stefano Caldoro - attacca il capogruppo alla regione di Campania Libera- P.S.I.- Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli - continua a scoprire un disastro al minuto a carico della Regione Campania. Se si fosse impegnato come sta facendo adesso dall'opposizione quando era al governo oggi dovremmo affrontare molti meno problemi e l'ente non sarebbe il fanalino di coda d'Italia. Noi che abbiamo vissuto sulla nostra pelle pelle come milioni di cittadini gli scempi della sua azione amministrativa non gli permetteremo di raccontare frottole e lo inchioderemo dinnanzi alle sue responsabilità anche con una...

02/08/2015 di Redazione ... Leggi

Cronaca

MOVIDA TRANQUILLA. I CARABINIERI PATTUGLIANO IL TERRITORIO ISOLANO

MOVIDA TRANQUILLA. I CARABINIERI PATTUGLIANO IL TERRITORIO ISOLANO
Cronaca Si sono intensificati i controlli dei carabinieri in questo primo fine settimana di agosto. Gli uomini del capitano Andrea Centrella hanno deferito  all'Autorità Giudiziaria in stato di libertà due giovani ventenni uno foriano E.L. e l'altro napoletano  B.S.A. perchè responsabili di furto in un appartamento. Deferiti per il reato di ricettazione anche un casamicciolese di 24 anni R.M. ed una giovane perugina di 25 anni R.M. I due sono stati trovati in possesso di  di un telefonio cellulare Samsung Galaxi 3 provento di un furto. Tantissini i controlli anche alla circolazione stradale. Due persone sono state deferite all'autorità giudiziaria per guida senza patente. si tratta di un ventenne M.D. di Qualiano ed una domenicana N.C.S.E.  di trent'anni residente ad Ischia. Un giovane SkrilanKese di 20 anni K.M. residente a Napoli è stato segnalato al Prefetto per uso personale di stupefacente, aveva con se 1,6 grammi di marijuana. la...

02/08/2015 di Redazione ... Leggi

Cronaca
AFFITTANZE ESTIVE:CARABINIERI E FINANZIERI  INDIVIDUANO TRE PREGIUDICATI E 38 PERSONE NON DICHIARATE .

AFFITTANZE ESTIVE:CARABINIERI E FINANZIERI INDIVIDUANO TRE PREGIUDICATI E 38 PERSONE NON DICHIARATE .

elevate migliaia di euro di multa

Cronaca I carabinieri della compagnia di  Ischia in coordinato con la guardia di finanza, per reprimere il fenomeno dei contratti in nero e dei comodati fittizi, hanno controllato 10 abitazione nel comune di Ischia individuando 38 persone non dichiarate all'autorità locale di P.S. Ai locatori sono state elevate contravvenzione che vanno dai 3000 euro agli 11.000 euro. Nel corso dei controlli le forze dell'ordine hano anche individuato tre pregiudicati. si tratta di M.F. napoletano di 40 anni pregiudicato per reati contro la persona e di criminalità organizzata. Individuata anche R.C. napoletana di 40 anni pregiudicata per reati in materia di stupefacenti ed L.A. napoletana di 20 anni pregiudicata per reati contro il patrimonio. Per tutti e tre è stato richiesto il foglio di via obbligatorio.

 ...

02/08/2015 di Redazione ... Leggi

Cronaca

I CARABINIERI ARRESTANO IL FORIANO MIGLIACCIO DOMENICO. DOVRA' SCONTARE 5 ANNI DI RECLUSIONE

I CARABINIERI ARRESTANO IL FORIANO MIGLIACCIO DOMENICO. DOVRA' SCONTARE 5 ANNI DI RECLUSIONE
Cronaca I carabineri di Ischia hanno arrestato il foriano Migliaccio Domenico 35 anni su disposizione della procura della repubblica  presso il tribunale id napoli -uficio esecuzioni penali. L'uomo dovrà scontare 5 anni di reclusione per il reato di associazione per  delinquere dedita al traffico di stupefacenti . Dopo l'arresto e terminate  le formalità di rito, Migliaccio è stato tradotto presso  la casa circondariale di Poggioreale a Napoli.

 

....

02/08/2015 di Redazione ... Leggi

Cronaca
ALISCAFO CAREMAR DELLE 6.20: UN PASSEGGERO COLTO DA MALORE MUORE IN VIAGGIO

ALISCAFO CAREMAR DELLE 6.20: UN PASSEGGERO COLTO DA MALORE MUORE IN VIAGGIO

L'aliscafo dopo lo stop burocratico è tornato in servizio.

Cronaca Questa mattina momenti di grande allarme sull'aliscafo Aldebaran partito dal porto di Ischia alle ore 6.20 e destinato al porto di Napoli, Molo Beverello, con arrivo alle ore 7.20 circa. A bordo dell'aliscafo della Caremar un passeggero colto da malore è deceduto. Al porto di Napoli, all'arrivo dell'aliscafo, allertati dal personale di bordo ambulanza e medici sono intervenuti. Si è però potuta solo constatare la morte natuale del passeggero. L'aliscafo dopo lo stop burocratico è tornato in servizio....

02/08/2015 di Redazione ... Leggi

NOTIZIE DAL MONDO

GLI EDITORIALI

ARRESTO DI GIOSI FERRANDINO. L'EDITORIALE: "SI E' CHIUSA UN'EPOCA!"

L'arresto di un sindaco fa clamore, se il sindaco è sindaco di Ischia ancor di più. Ma di certo, in questi giorni Giosi Ferrandino ha goduto di tutta la luce che l'informazione locale e nazionale suole garantire a Matteo Renzi ed al PD. Un riscontro mediatico davvero incredibile che ha tranciato giudizi sopratutto sulla persona, per colpire l'uomo politico ed il partito di appartenenza. Un anello del PD che si è dimostrato debole alla vigilia delle elezioni e di alcune riforme che non sono gradite a tutti, sopratutto alle minoranze, hanno portato sotto la lente d'ingrandimento il sindaco di Ischia e la nostra Isola. La dialettica politica è giusto che affondi i propri colpi, ma è ugualmente giusto che la sua famiglia sia lasciata fuori ed è bene che la storia sia ricordata per intero. Mezze parole, frasi inesatte, non fanno dell'informazione una buona informazione. Che Giosi Ferrandino paghi per le sue colpe è giusto! Ma è anche...

ISCHIA LECCE. UN'IMPRESA CHE ALIMENTA LA SPERANZA

Ischia- Lecce, che partita, anzi che sfida! Al Mazzella si attendeva la squadra di Miccoli, una squadra di blasone, vista già sul finire degli anni 90; era il 1995-96 la lega pro, si chiamava C1 ed era formata da due gironi. Il girone B era quello meridionale. Il Lecce riuscì a vincere al Mazzella per 2-1, era il 10 marzo, arbitrava un giovanissimo Rosetti, segnò una doppietta Palmieri, per l’Ischia andò a rete Falanga; dopo di allora mentre i giallorossi hanno legato la loro storia a campionati di serie A e B, l’Ischia finiva in quelli dilettanti. Oggi le due formazioni sono tornate ad affrontarsi, e l’Ischia ha restituito a distanza di circa 19 anni, pan per focaccia: stesso risultato, e doppietta del suo marcatore. Smentiti tutti i pronostici della vigilia. E che festa alla fine al Mazzella: Con il pubblico a chiamare sotto di sé la squadra ed ad urlare insieme la gioia del successo. Ma quella di oggi è stata molto di...

CASERTANA-ISCHIA.UN FILM GIA' VISTO. PER PORTA L'ULTIMA SIGARETTA DA FUMARE.

Casertana-Ischia: domani si gioca… ma sembra di recarsi al cinema per vedere un film di cui si conosce già la fine. Se vogliamo… un film stile "LOW & ORDER", del quale si conosce la trama ed il colpevole, ma non si conoscono i dettagli. In questo film è ben chiaro l’omicidio, l’arma è nota, la difesa ha cercato di fare il suo lavoro ben conscia di non poter ottenere l’assoluzione completa perché la giuria popolare mai avrebbe assolto l’imputato. Il morto è l’Ischia isolaverde con la sua classifica a rischio retrocessione. L’arma: una squadra non apparsa all’altezza del campionato. La difesa: quella messa in atto dagli avvocati Celentano, Di Bello e Carlino. La giuria popolare: i tifosi. Nell’ambito della trama compare un consulente d’eccezione Enrico Fedele, ingaggiato dagli avvocati difensori. A lui il compito di far comprendere allo studio legale (della difesa)...

CALCIO. ISCHIA: BUONA LA PRIMA

C'era grande interesse verso la nuova Ischia. Almeno questa la sensazione degli addetti ai lavori. Anche se dal punto di vista numerico lo stadio ha visto una sparuta presenza di tifosi: solo 700 e  qualcuno in più. Quella che si è presentata in campo con il Foggia è stata una Ischia nuova nel modulo e negli uomini. Messo da parte il 4-4-1-1 mister Porta quest'anno pare abbia sposato, senza intezioni di tradirlo, il 3-4-3. Già ieri contro il 4-3-3 del Foggia le condizioni per tornare ad una difesa a quattro c'erano tutte ma non per l'allenatore procidano. A parte qualche sfasatura in cui si è vista una difesa a 5 contro 3 attaccanti, la sua squadra ha dimostrato di saper spegnere le bocche di fuoco rossonere. Forse si è visto pi un 5-4-1... ma non fa nulla; i moduli hanno solo un obiettivo, permettere di coprire bene il campo rispetto agli avversari. E poi quante novità in campo: Empereur, Sirignano, D'Amico, Bulevardi, Ciotola,...

GLI ULTIMI COMMENTI

CASERTANA-ISCHIA, AFFARI D'ALTRI TEMPI. CIRO BARILE IL FUORICLASSE CHE INCANTO' LE DUE PLATEE.

fotoconteg@libero.it

foto errata

Nella foto da voi pubblicata in alto credo che il giocatore non è Ciro Barile ma è Salvatore Di Meglio anch'egli un grande della storia dell'Ischia calcio

GEOTERMIA, VITO IACONO: "SI ESPRIMANO I CONSIGLI COMUNALI"

Lello

Confrontarsi

visto che altre località italiane,taà cui Lardarello,in provincia di Pisa,dà decenni,hanno centrali geotermiche,,le amministrazioni isolane,prima tra tutte quella di Serrara/Fontana,ove dovrebbe sorgere l'impianto pilota,potrebbero interfacciarsi con quella Pisana ed ottenere quanti ragguagli utili. Riteno che il parere tecnico/scentifico è utile fino ad un cero punto,ma quando si affronta l'impatto ambientale allora è necessario l'ausilio di chi ha già affrontato il tema. Questo potrà risultare utilissimo a superare quelle negatività e/o problematiche che affrontarono le località che anni fa si dotarono di centrali geotermiche.

GEOTERMIA AD ISCHIA? MEGLIO PENSARE ALLA DEPURAZIONE DI CIO’ CHE SCARICHIAMO IN MARE!

fabio

al carissimo amico antonio

gentilissimo cacciatore a vita il tuo pensiero e' una cattedrale nel deserto. E' come parlare ai sordi. Ma chi vuoi che recepisca il tuo messaggio. I nostri gestori (politici ed economici intellettuali ) sono quelli che sono, ma la colpa piu' grave è che siamo noi che li vogliamo e li abbiamo osannati. Tranquillo al tuo fianco ci sara solo Sapio che fara grancassa e a tutto volume. Mi dispiace ma dobbiamo accettare questa vergognosa realta' poveri noi. L'ischitano e' questo.

DOMENICO SAVIO (PCIML): "NO ALLA CENTRALE GEOTERMICA AD ISCHIA!"

Lello

Informarsi prima,per favore

Scusino lor signori e perdonino la mia ignoranza in materia,come mai dà oltre 40 anni a Lardarello,in provincia di Pisa v'è una centrale geotermica? Come mai l'Islanda isola posta nel circolo polare Artico ha centrali geotermiche che sfruttano anche l'energia di vulcani attivi? Come mai il Giappone da anni sfrutta sia centrali geotermiche sia bacini vulcanici spenti per energia rinnovabile senza emissione e a costi sostenibili? Come mai gli Stati uniti stanno puntando alla geotermia per il loro mix energetico? Prima di negare o contrastare non sarebbe opportuno informarsi, noi in Italia potremmo chiedere ai cittadini dell provincia di Pisa cosa ne pensano della centrale geotermica che da decenni si trova sul loro territorio e se hanno subito attività sismiche eccessive. Non ci vuole molto grazie ai mezzi odierni, meditiamo, riflettiamo prima di assumere atteggiamenti preconcetti.

LA PROVOCAZIONE DELL'ALBERGATORE MARIO ROMANO "ABOLIAMO LE STELLE"

Marion

Grazie

Un grazie a Desy ma avrei anche gradito che qualche albergatore avesse avuto il coraggio e la dignità di rispondere a quanto dichiarato pubblicamente. Evidentemente la mia dichiarazione è stata veritiera ed ha fatto centro.

LA PROVOCAZIONE DELL'ALBERGATORE MARIO ROMANO "ABOLIAMO LE STELLE"

DESY

BASTA!

CONDIVIDO IL PENSIERO DI QUESTO ALBERGATORE CHE NONOSTANTE SIA DEL MIO PAESE NON CONOSCO PERSONALMENTE. PENSO SIA ARRIVATO IL MOMENTO IN CUI I NOSTRI ALBERGATORI FACCIANO UN ESAME DI COSCIENZA E PRENDANO ATTO DEL DEGRADO TURISTICO DELLA NOSTRA ISOLA. SONO STATA FELICISSIMA DI LEGGERE QUESTO ARTICOLO E DI SAPERE CHE ESISTONO ANCORA ALBERGATORI VERI SULLA NOSTRA BELLISSIMA MA NON AMATA ISOLA. DITE BASTA E RIPRENDETEVI IL RUOLO CHE VI SPETTA: ALBERGATORI SERI CHE AMANO IL LORO LAVORO E NON IL MERO PROFITTO A DISCAPITO DELLA LORO DIGNITà PROFESSIONALE. TUTTA LA MIA AMMIRAZIONE ALL'ALBERGATORE MARIO ROMANO!

TRASPORTI, GIUSEPPE ZABATTA "PRIMA DI TUTTO DOBBIAMO CAPIRE DI COSA HA CONCRETAMENTE BISOGNO L'ISOLA D'ISCHIA"

Lello

Semplice.............

Basterebbe reintrodurre le corse marittime in voga negli anni 90 ed ovviamente quelle di terra con il valente servizio svolto da Sepsa,riedificare,con i fondi europei la mitica seggiovia,non è nostalgia ma di ceo abbiamo perso parecchio

ARMENO ALLA CASERTANA, MANCA SOLO L'UFFICIALITA'... NONOSTANTE LE SMENTITE DELL'ISCHIA

raffaele

che notiziona

bravi avete scoperto il vaso di pandora

ART. 9: LA CORTE COSTITUZIONALE LO DICHIARA LEGITTIMO. IL PARERE DELL'AVV. MOLINARO.

ilgarantista

Art. 9 Occorre il parere della soprintendenza

Anche dopo la pubblicazione della sentenza della corte costituzionale che ha sancito la costituzionalita ' delle riforme alla legge 16/04 regione campania resta senza soluzione per l'isola d'ischia il problema della necessita' del parere della soprintendebza per ottenere la sanatoria. Ad oggi i magistrati del tribunale di ischia ritengono che sia condizione imprescindibile per ottenere la sanatoria. La corte costituzionale ha " solo " ribadito che le domande di sanatoria potranno essere definite fino al 2015 ma si tratta di domande che gia' devono essere state presentate e che ancora non sono state definite, quindi nessuna possibilita di domande nuove e nemmeno possibilita di integrazioni e modifiche. Inoltre la corte ha ritenuto legittimo il chiarimento della legge regionale del 2014 laddove il legislatore regionale chiariva che la sanatoria non puo' applicarsi agli immobili delle zone in cui vigono divieti assoluti in cio' ribadendo quanto gia previsto dall ' art. 33 l.47/85. Purtroppo resta lo scoglio della normativa edilizia sulle zone vincolate che prevede il parere. Quindi in caso di ingiunzione di abbattimento di un immobile a nulla vale, stando alla recentissima giurisprudenza del trubunale di ischia, invocare la sanatoria concessa senza il parere della soprintendenza. Questo lo stato dell'arte ad oggi.

FORIO: DOMENICO SAVIO DENUNCIA "MINACCIATO DI ESSERE INVESTITO DA UN VEICOLO A DUE RUOTE"

mario

i comunisti hanno liberato l'Italia

Ma su quali libri ha studiato? L'Italia è stata liberata dagli alleati occidentali che subito dopo la liberazione si sono preoccupati che non andassero i comunisti al potere....cambia biblioteca! ecco perchè bisogna andare all'università: per evitare di leggere solo quello che fa comodo!

EAVBUS TANTE PROMESSE, POCHISSIMI FATTI

Lello

Creduloni

Ma davvero si poteva creder a ciò che nell'ultimo mese la giunta Caldoro promise sui trasporti? Non aveva per tutta la legislatura Caldoro promesso di tutto e di più? Ci meravigliamo? Abbiamo dimenticato la legislatura Bassolino con le chiacchiere di Cascetta e di come di botto iniziò il tracollo Caremar, l'inglobamento in Eav di tutte l'eccellenze dei trasporti Campani, Sepsa, Circumvesuviana,linea 1 Metro,trasporti su gomma? Ecredevate che Vetrella avesse mantenuto ciò che prometteva? Credete che qualora s'insedi De Luca gli faranno mettere mano al riordino dei trasporti?

PCIML DOMENICO SAVIO: “IL MINISTERO DELL’AMBIENTE DICA NO ALLA REALIZZAZIONE DI UNA CENTRALE GEO-TERMOELETTRICA SULL’ISOLA PERCHE’ POTREBBE FAVORIRE EVENTI SISMICI”

Lello

Mi sembra chè

Mi sembra che in molti stati,come l'islanda,l'america,il giappone,si utilizzi l'energia geotermica,non mi sembra che vi siano terremoti in numero maggiore e i vulcanologi di questi sati sono entusiasti

DI VAIA: " IL REGISTRO UNIONI CIVILI, UN NOSTRO ATTO DI CORAGGIO

Lello

Sarà..........

Non per polemizzare mà può la delibera d'un consiglio comunale incidere sul dettato della nostra bella Costituzione ,a detta di Benigni,che "Tutele la famiglia parentale padre e madre e impegna la nazione al miglior progresso d'essa,mentre per tutto ciò che esulava dà ciò era regolato dal diritto privato con i contratti di mutua assistenza,lor signori sanno che nel ventennio dittatoriale tutto iniziò dalle forzature alla costituzione dell'epoca?

DOMENICO SAVIO ATTACCA L’AMMINISTRAZIONE DEL DEO: “NON SIETE CAPACI DI AMMINISTRARE FORIO, DIMETTETEVI!”

Antonio savio

Oramai Forio è diventato un paese "" Morto ""

Il paese si trova nel caos l' Amministrazione Comunale è fallita , viviamo in un stato di degrado di terzo mondo, non funziona più niente tutto fai da te.

VERIFICA DOCUMENTI ALL'IMBARCO: IL GIUDICE ACCOGLIE LA TESI DELL'AVVOCATO MOLINARO

antonio savio

La Giustizia Italiana che funzione a strappi.

Finalmente una sentenza che da ragione ai cinque marinai dipendenti dell' Alilauro.

VERIFICA DOCUMENTI ALL'IMBARCO: IL GIUDICE ACCOGLIE LA TESI DELL'AVVOCATO MOLINARO

ESASPERATO

PRECISAZIONE

A prescindere da chi lo faccia, il controllo dei documenti che accerti la residenza per gli aventi diritto all'agevolazione tariffaria e' dovuto e questa sentenza non dice che non si devono fare. 2 - il passeggero che ha malmenato il povero marinaio era un delinquente non residente che era stato smascherato perchè in possesso di un biglietto residente fattogli da qualche residente delinquente come lui. SE NON CI CREDETE, CHIEDETE AI CARABINIERI DI FORIO.

VENGONO BOCCIATE E PER TUTTA LA NOTTE SI DANNO ALLA MACCHIA

antonio savio

Un episodio che deve fare riflettere a tutti.

C'è qualcosa nella nostra società che non funziona più.

AIR SHOW: IERI SERA AI MARONTI LA FANFARA DELLA PRIMA REGIONE AEREA DI MILANO

il bello

fanfara

davvero bello

ASCOM NEWS: SANZIONI SALATE PER CHI NON HA IL POS

Lello

Dittatura strisciante

Sì dittatura strisciante l'attuale governo entra a gaMba tesa nel diritto di libera impresa obbligando quello che dovrebbe essere nella sfera di libertà dell'imprenditore: di usufrire d'un servizio o meno. Questi"signori" si son inventati che la categoria d'imprenditori,nella massima accezione,è obbligata a munirsi di pos bancario,con spese di nolo e commissioni veramente inique,vantaggio per le banche ulteriore salasso a vari settori quali artigiani e piccolo commercio ormai al collasso quando finiranno di danneggiarci

DOMENICO SAVIO CONTINUA LA SUA BATTAGLIA CONTRO LA SOPPRESSIONE DELLA GUARDIA MEDICA DI FORIO

Lello

Un progetto ben evidenziato

Un progetto ben evidenziato si palesa ogni giorno di più,non c'è più la sezione INPS per i marittimi dell'isola debbono recarsi a Castellammare di Stabia,il sottodimensionamento del Tribunale dell'isola manca ancora la sezione del Lavoro,sottodimensionamento del Rizzoli,ed ora dulcis un fundo,si ripresenta il tentativo di eliminare la guardia medica di Forio,località che per n° abitanti ed estensione territoriale e seconda sull'isola,servizio utilizzato dà comuni limitrofi di Lacco ameno,Serrara,fino a quando dovremo sopportare tali inique deliberazioni in danno?

ISCHIA NON SUPERA IL TEST DELLA PIOGGIA, IN POCHI MINUTI E' TILT!

Lello

Misteri

Sì evidentemente non c'è dato comprendere come sia possibile che la pioggia possa portare via un lavoro,effettuato ben tre volte,,mentre strade fatte anni ani fà reggono ancora,benchè il sistema del refluo delle acque piovane è il caso dirlo fà acqua da tutte le parti.Misteri ischitani.

SAVIO: CALUNNIE E MALDICENZE NON SERVONO A FERMARE LA LOTTA SOCIALE E ISTITUZIONALE DEI COMUNISTI!

nadia penniello

la pochezza dei vigliacchi

un caso tipico dei vigliacchi che non hanno abbastanza spina dorsale per esprimere un'opinione a viso aperto, impegnati come sono a raccattare briciole dalla bocca di chiunque vinca e vivere di luce riflessa

L'EDITORIALE

A bordo Campo
FUSIONE TRA VIRTUS ISCHIA E REAL S.CIRO?

FUSIONE TRA VIRTUS ISCHIA E REAL S.CIRO?

Intanto il contatto Facebook cambia denominazione in Real Ischia, ma la società smentisce: "Quel profilo non ci rappresenta".

Continua a muoversi a fari spenti la Virtus Ischia del presidente Eroico che al momento non ha comunicato alla stampa alcunché, ne’ eventuali nuovi acquisti, ne’ - soprattutto - l’organigramma societario. Le solite voci di corridoio si erano addirittura spinte sulla possibilità di non vedere più il presidente Tonino Eroico al comando della storica realtà del calcio a 5 isolano lo stesso ci smentì senza dubbi questa possibilità. Qualcosa c’è stato sicuramente, ma quel che conta sono i fatti: Eroico è il presidente. Questa è l’unica notizia certa sulla Virtus, oltre all’iscrizione al prossimo campionato effettuata regolarmente. Del resto non si ha intenzione di parlare. La società ha deciso di uscire allo scoperto solo quando tutto sarà ufficiale, dalla dirigenza ai giocatori. Una decisione che va rispettata e anche comprensibile, vista la concorrenza con le altre compagini...

REAL FORIO, UN'ALTRA RICONFERMA: FRANCESCO DE FELICE ANCORA IN BIANCO-VERDE

REAL FORIO, UN'ALTRA RICONFERMA: FRANCESCO DE FELICE ANCORA IN BIANCO-VERDE

Domani un'altra selezione 2000/2001. Il centrocampista classe '96 già l'anno scorso ha fatto parte del progetto foriano.

Giocatore dopo giocatore, il DS Vito Manna sta costrunedo una rosa molto interessante da presentare al duo tecnico Iovine Castagliuolo. Da poco è stato annunciato attraverso comunicato un'altra riconferma in casa Real: "La società annuncia ufficialmente ai tifosi e alla stampa di aver ingaggiato De Felice Francesco (classe ’96 ex Berretti Ischia), centrocampista offensivo polivalente dotato di ottima tecnica e vizio del goal . Si tratta di una riconferma, De Felice,infatti, è già sceso in campo per i colori foriani nella passata stagione. Bentornato Francesco! Inoltre, si avvisano tutti gli interessati che domani (alle ore 16) si terrà nuovamente una selezione per le annate 2000/2001 sotto la guida di mister Aniello De Siano. Questa volta lo stadio che ospiterà la selezione non sarà il “Salvatore Calise” di Forio, bensì lo stadio “San Leonardo” sito a Panza".

 ...
BEACH WATERPOLO YOUNG, ALTRO SUCCESSO DELL'ISCHIA MARINE

BEACH WATERPOLO YOUNG, ALTRO SUCCESSO DELL'ISCHIA MARINE

La Pro Casamicciola vince il quadrangolare dedicato ai ragazzi under 17 e under 15; al secondo posto la Cesport, terza l'Ischia Marine Club A, quarta l'Ischia Marine Club B.

Giusto il tempo di riposarsi, ma nemmeno più di tanto, poi di nuovo tutti in acqua. L’Ischia Marine Club riporta ancora una volta la pallanuoto nei nostri mari, questa volta a Casamicciola, location imparagonabile al Castello Aragonese ma comunque suggestiva. E se dopo i professionisti della serie A1 la “nuova” realtà della pallanuoto ischitana aveva messo su un torneo anche per squadre amatoriali, questa volta si è spinta oltre, è scesa alla base, lì dove bisogna seminare (e farlo bene) se si vuole raccogliere buoni frutti.  Ieri nelle acque antistanti il parcheggio ANAS, si è svolto il torneo “Beach Waterpolo Young”, il primo torneo sull’isola dedicato a giovani under 17 e under 15. Si è trattato di un quadrangolare che ha visto la partecipazione di due squadre composte dai ragazzi isolani allenati da Fabio Galasso (Ischia Marine Club A ed Ischia Marine Club B), oltre ad altre due squadre...
ISCHIA ISOLAVERDE. IERI SI E' CHIUSA LA PRIMA SETTIMANA DI PREPARAZIONE

ISCHIA ISOLAVERDE. IERI SI E' CHIUSA LA PRIMA SETTIMANA DI PREPARAZIONE

Sepe:"In linea generale, dopo una settimana di lavoro, possiamo ritenerci soddisfatti"

Con la seduta pomeridiana svoltasi ieri  al “Kennedy A”, si è conclusa la prima settimana di preparazione dell’Ischia Isolaverde sulla collina dei Camaldoli. Mattinata libera per i gialloblù che hanno potuto tirare un po’ il fiato dopo una intensa settimana di lavoro e soprattutto in seguito al test contro una giovane rappresentativa locale, terminato con otto gol siglati e uno subito.«Mezza giornata di riposo è stata concessa affinché i calciatori scaricassero le fatiche dell’allenamento mattutino e della partitella disputata sabato pomeriggio – dice il preparatore atletico Pasquale Sepe – Oggi pomeriggio abbiamo ripreso un lavoro regolare sulla forza e sul possesso palla». L’interazione tra il tecnico Leonardo Bitetto, il collaboratore Andrea Destino e il preparatore Pasquale Sepe, consente ai calciatori di lavorare intensamente ma in buona percentuale con il pallone, mentre i portieri sono...

AQUATHLON IN VIA CARACCIOLO: ISCHIA BEN CLASSIFICATA.

AQUATHLON IN VIA CARACCIOLO: ISCHIA BEN CLASSIFICATA.

Tutti hanno disputato una buona gara con Elio Buonocore che ha conquistato il secondo posto di categoria

Nonostante il caldo torrido, questa mattina sul bellissimo lungomare Caracciolo, si è disputato il Campionato italiano di Aquathlon Classico, organizzato dal Circolo Canottieni Napoli, con partenza alle 11, poco prima di Castel dell'Ovo ed arrivo sulla banchina del prestigioso circolo. Gara molto tecnica che prevede una frazione di corsa di 2,5 km una di nuoto di 1 km ed ancora una di corsa di 2,5 km. La gara ha assegnato il titolo di campione italiano assoluto e di categoria e come di consueto non potevano mancare i nostri triatleti isolani, 9 in gara, di cui 5 della Cicliscotto Triathlon Ischia, che hanno partecipato, con altri 300 atleti provenienti d tutti Italia, all'evento più importante della disciplina. Grande prestazione per Elio Buonocore che ha conquistato la medaglia d'argento di categoria, probabilmente se non si fosse infortunato a poche centinaia di metri dal traguardo avrebbe potuto laurearsi campione d'Italia M4 visto che il primo gli è arrivato...

CALCIO. LA NUOVA ISCHIA E' REALTA'. PRIMA CATEGORIA O PROMOZIONE?

CALCIO. LA NUOVA ISCHIA E' REALTA'. PRIMA CATEGORIA O PROMOZIONE?

Era quanto attendevano i tifosi disamorati dell'Ischia "Partenopea"? vedremo.

La Nuova Ischia è realtà. Intorno a Gianni Di Meglio, da poco uscito dal proscenio quale protagonista isolano del calcio che conta, ed Isidoro Di Meglio, una lunga carriera invece tra i dilettanti, e con loro Giuseppe Di Meglio, ex dirigente di Ischia, Forio e Barano, si sta allestendo la società che cerca di ritagliarsi uno spazio nel palcoscenico calcistico isolano. Alle spalle anche Gianni De Vivo ed altri imprenditori. Il gruppo ha rilevato il titolo del Florigium, retrocesso in Prima Categoria, da Gerardo De Rosa, ed ora spera di poter ottenere il ripescaggio in Promozione. Una squadra giovane con un progetto nuovo. Questo il messaggio lanciato dalla neonata società. Era quanto attendevano i tifosi disamorati dell'Ischia "Partenopea"? vedremo....
ISCHIA CALCIO, LA PRIMA USCITA CONTRO UNA GIOVANE RAPPRESENTATIVA

ISCHIA CALCIO, LA PRIMA USCITA CONTRO UNA GIOVANE RAPPRESENTATIVA

8 reti dei gialloblu con solo quattro "reduci": Florio, Armeno, Bacio Terracino ed Abbracciante.

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore: recita un vecchio adagio. Sarà così anche per l'Ischia Isolaverde? vedremo, nel frattempo non mancano le discussioni.

Nle frattempo nel primo test stagionale l'Ischia che ha battuto per 8-1 una giovane rappresentativa allestita dal complesso Kennedy. Nelle file gialloblu solo quattro "reduci": Florio, Armeno, Bacio Terracino ed Abbracciante. Tra l'altro poco utilizzati nei loro trascorsi gialloblu.  Prima rete di testa siglata al 5' da Palma in seguito ad una respinta del portiere su conclusione ravvicinata di Guarino. Dopo un palo di Armeno, l'ex Maione con un diagonale dalla sinistra sigla il momentaneo pareggio. Armeno e Palma ci provano, senza fortuna. Al 22' Kanoute con una forte conclusione sigla il 2-1. Il senegalese alla mezz'ora si procura un rigore che Armeno sigla con precisione e freddezza. Due minuti più tardi, cross basso di Maimone dalla destra e gol di tacco di Armeno. Applausi da parte dei settanta...
GINNASTICA, SUCCESSI DEL C.G. ISCHIA ALLE NAZIONALI G.P.T.

GINNASTICA, SUCCESSI DEL C.G. ISCHIA ALLE NAZIONALI G.P.T.

Con la tradizionale mega manifestazione nazionale di Pesaro, che ha radunato alla Fiera marchigiana oltre 10.000 atleti ed atlete, suddivisi nelle varie discipline, categorie, fasce e specialità, si è conclusa l’attività agonistica del 1° semestre della Federazione Ginnastica d’Italia. Nelle competizioni organizzate dalla Pesaro Gym si registra un bilancio certamente positivo per la Campania che ha conquistato complessivamente 19 podi con 5 ori, 6 argenti e 8 bronzi.

2 titoli nazionali, 2 secondi posti ed un terzo posto nella sezione ritmica li ha portati a casa il Kodokan Atena Lucana di Rosaria Bruno, rispettivamente con Teresa Esposito e Alessia Pacilio, ancora Teresa Esposito e la coppia Miriam Di Donato - Aurora Terranova, ed il trio Martina Bruno - Jasmina Mihailescu - Federica D'Alessio. Un oro e tre bronzi per il C.G.Ischia di Mario D’Agostino (nella foto) nella G.A.F. rispettivamente con Gaia Ionchese, Anna Ferrandino (doppio...
CASERTANA-ISCHIA, AFFARI D'ALTRI TEMPI. CIRO BARILE IL FUORICLASSE CHE INCANTO' LE DUE PLATEE.

CASERTANA-ISCHIA, AFFARI D'ALTRI TEMPI. CIRO BARILE IL FUORICLASSE CHE INCANTO' LE DUE PLATEE.

Ala imprendibile e dalle grandi doti tecniche, ha siglato 110 reti in 17 anni di carriera. Fu ad un passo dal Milan. Da segnalare annate da protagonista in forza alla Casertana. (Nella foto con Filippo Ferrandino)

I tanti trasferimenti dalla Casertana all'Ischia e viceversa ci hanno portato con la memoria ad un grandissimo del passato Ciro Barile: persona di grande eleganza fuori dal campo, vero fuoriclasse, come raccontano in tanti, nel rettangolo verde, anzi in cosiderazione dei tempi, sul campo in terra battuta. Ecco l'articolo dell'Isclano che racconta le prodezze del calciatore e facendoci rivivere momenti di calcio pioneristico: poche righe che trasudano emozioni.  La carriera di uno dei primi giocatori isolani ad imporsi in terraferma. Ala imprendibile e dalle grandi doti tecniche, ha siglato 110 reti in 17 anni di carriera. Da segnalare annate da protagonista in forza alla Casertana. Ciro Barile è uno dei calciatori ischitani di maggiore talento del secondo dopoguerra. Stando alle cronache, uno dei migliori della storia isclana. Ala sinistra estremamente veloce, elegante, abile nel cross, ma anche implacabile bomber e regista dai piedi buoni, nel 47-48 debutta con...

TRA ISCHIA E CASERTANA, QUANTI AFFARI DA CIRO BARILE A RAMBONE A FINIZIO

TRA ISCHIA E CASERTANA, QUANTI AFFARI DA CIRO BARILE A RAMBONE A FINIZIO

Viaggio nella storia dei calciatori ed allenatori che sono stati nelle due piazze, Da Casertace.net

di Domenico Vastante

CASERTA – Il passaggio di Mario Finizio dall’Ischia alla Casertana è solo l’ultimo affare di mercato che è stato concretizzato tra le due squadre campane. Nel corso della storia, infatti, sono state diverse le trattative andate a buon fine e, negli ultimi anni, il legame si è ampliato ancor di più. Lo certificano i passaggi da una squadra all’altra nelle precedenti tre stagioni, senza dimenticare tutti quei calciatori che si sono fermati nelle due città anche in momenti separati della loro carriera.

Prima di passare a parlare dei calciatori, uno sguardo va dato a due allenatori. Il primo è Gennaro Rambone, compianto trainer che molti ricordano per i trascorsi a Napoli, ma che è stato a Caserta sia nel 1972-1973 che nel 1998-1999, ultimo anno della sua carriera. Biennio anche sull’isola, tra il 1988 ed il 1990. Il secondo è Salvatore Campilongo, le cui gesta rimangono impresse...