Tele Ischia

Mercoledì  23 Aprile 2014Aggiornato alle 20:31Utenti connessi: 32

Attualità

DOMANI LO SMANTELLAMENTO DEL PONTILE 1 DI ITALIA 90

DOMANI LO SMANTELLAMENTO DEL PONTILE 1 DI ITALIA 90

Attualità Domattina gli operai di Ischia Ambiente smantelleranno il Pontile di Italia 90 alla banchina del redentore.

Qualche settimana fa il Sindaco di Ischia Giosi Ferrandino aveva inviato alla Regione Campania una diffida per la demolizione immediata del Pontile n.1 Italia 90, che sin dalla scorsa estate costituisce un forte elemento di degrado del Porto di Ischia. Nel frattempo la Regione non è intervenuta. Lo farà quindi il Comune. Da nostre fonti, infatti, si apprende che gli operai di Ischia Ambiente domani smantelleranno tutte le strutture presenti e posizioneranno il materiale a terra. Successivamente la zona verrà coperta da teli. I turisti e gli ischitani neanche questa estate, quindi, potranno godere appieno del panorama, ma almeno non saranno costretti ad imbattersi nella bruttura della banchina....

23/04/2014 di Redazione Consiglia su Facebook ... Leggi

Attualità
A ISCHIA SI AVVICINA L'ISTITUZIONE DEL REGISTRO DELLE UNIONI CIVILI

A ISCHIA SI AVVICINA L'ISTITUZIONE DEL REGISTRO DELLE UNIONI CIVILIVideo

Attualità Gli ultimi dati Istat parlano chiaro: in Italia è in atto una progressiva diffusione delle famiglie di fatto, che da circa mezzo milione nel 2007 sono arrivate a superare il milione, a fronte di un calo generalizzato dei matrimoni 'tradizionali'. In particolare, sono proprio le convivenze tra partner celibi e nubili ad aver fatto registrare l'incremento più sostenuto.

Presto anche a Ischia arriverà in Consiglio Comunale la discussione sull'istituzione del registro delle Unioni civili....

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità

2MILIONI DI EURO PER LA MESSA IN SICUREZZA DI MONTE VEZZIVideo

2MILIONI DI EURO PER LA MESSA IN SICUREZZA DI MONTE VEZZI
Attualità

Oggi in Regione Campania una conferenza di servizi sulla messa in sicurezza di Monte Vezzi. Dopo otto anni dalla frana che sterminò la famiglia Buono arrivano due milioni di euro per un primo intervento che coinvolgerà Via Arenella. Nella zona verranno realizzate quattro vasche di sedimentazione e una pluviale. Nel progetto anche il rifacimento dell'intera sede stradale oltre che la realizzazione di muretti di contenimento. L'Architetto Silvano Arcamone ha spiegato nel dettaglio i lavori in programma....

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità
CORSO PER MEDIATORE PROFESSIONISTA

CORSO PER MEDIATORE PROFESSIONISTA

per informazioni UCCLI ischia

Attualità La UCCLI Ischia e l’Odcec di Napoli comunicano che lunedì 28.04.2014 avranno inizio le lezioni per il “ Corso Mediatore Professionista” organizzato dall’Organismo di Mediazione Medì .

Destinatari del corso:

• Laureati (anche con titolo triennale)

• Professionisti iscritti ad un ordine o a un collegio professionale

Il corso ha una durata complessiva di 54 ore ed è aperto ad un numero massimo di 30 partecipanti.

Obiettivi:

Il corso si propone di formare i mediatori in controversie civili e commerciali, la nuova figura professionale introdotta dal d.lgs. 4 marzo 2010, n. 28 e dal decreto del Ministero della Giustizia 18 ottobre 2010, n. 180.

Una parte del programma è dedicata alla normativa nazionale, comunitaria e internazionale in materia di mediazione e conciliazione, anche con riferimento alla mediazione demandata dal giudice; alla efficacia e operatività delle clausole contrattuali di mediazione e...

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità

IN MOSTRA I COSTUMI DEL FILM "LA GRANDE BELLEZZA"

gli abiti indossati da Sabrina Ferilli e Tony Servillo in mostra alla Colombaia

IN MOSTRA  I COSTUMI DEL FILM "LA GRANDE BELLEZZA"
Attualità  

Da Los Angeles alla Colombaia. I costumi del film Premio Oscar 'La grande bellezza' del regista Paolo Sorrentino sono in mostra nella residenza ischitana di Luchino Visconti. I costumi, opera della napoletana Daniela Ciancio, sono stati anche esposti, con grande successo, al Chinese Theatre di Los Angeles la settimana precedente l'assegnazione degli oscar. La mostra, che si protrarrà fino a giugno, passa in rassegna abiti e vestiti indossati, tra gli altri, da Tony Servillo, Sabrina Ferilli e Carlo Verdone. In effetti si tratta di un'anticipazione del 12/o Ischia Global Film e Music Fest che si terrà ad Ischia dal 12 al 20 luglio prossimo....

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Politica
FORIO, SOLDI PER PAGARE I DEBITI

FORIO, SOLDI PER PAGARE I DEBITIVideo

Politica "il comune di forio ha avuto nel 2013 un avanzo di amministrazione di oltre 3 milioni di euro, ma sono soldi che l'amministrazione utilizzerà per pagare i debiti": lo chiarisce il consigliere davide castagliuolo. "stiamo tentando di quantificare tutta la massa debitoria che si aggira attorno ai 20 milioni di euro. La nostra amministrazione chiuderà i conti e pagherà i debiti entro i 5 anni di mandato..."...

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità

LAVORI ALLA PISCINA COMUNALE E AL PALAZZETTO DELLO SPORTVideo

LAVORI ALLA PISCINA COMUNALE E AL PALAZZETTO DELLO SPORT
Attualità "La piscina comunale di ischia e il palazzetto dello sport, saranno oggetto di lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico": lo annuncia l'architetto silvano arcamone, dirigente dell'area tecnica del comune di ischia. I lavori saranno finanziati con fondi europei...

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità
AUMENTA SULL'ISOLA L'AVVELENAMENTO DEI GATTI

AUMENTA SULL'ISOLA L'AVVELENAMENTO DEI GATTIVideo

Attualità

I "bocconi avvelenati", le "esche" che si lasciano dappertutto sull'isola, ogni anno uccidono tantissimi animali domestici, tra cui molti gatti: il dottor mario mariani, veterninario, spiega le conseguenze penali di chi commette questo che è un vero e proprio reato...

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità

MATTINATA MOVIMENTATA A PIAZZA DEGLI EROIVideo

MATTINATA MOVIMENTATA A PIAZZA DEGLI EROI
Attualità

Ennesimo incidente al pilomat: un'auto - con regolare permesso - dopo aver attivato il congegno di abbassamento del pilomat, ha atteso il passaggio di alcuni pedoni: poi, quando si è fatta avanti per procedere verso la piazzetta, era ormai troppo tardi. Il congegno a tempo aveva infatti rimesso in movimento il pilomat, che ha colpito l'auto senza però causare eccessivi danni alla vettura. Nel frrattempo è stata disposta una nuova area di sosta per i taxi a piazza degli eroi, nella parte dove era sistemato il dfistributore di benzina...

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Politica
DI MAIO: "UNA COOPERATIVA DI DIPENDENTI PER SALVARE L'EAVBUS"

DI MAIO: "UNA COOPERATIVA DI DIPENDENTI PER SALVARE L'EAVBUS"

Politica "Costituire una cooperativa degli dipendenti dell'exEavbus che si sono detti disponibili per aprire una nuova frontiera delservizio pubblico, cioè l'operaio che diventa imprenditore di se stesso egarantisce un servizio". Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, annunciache in giornata a Roma incontrerà i vertici della Regione Campania peraffrontare il nodo Eavbus, società di trasporto su gomma, della Holding Eav,dichiarata fallita nel novembre 2012. Di Maio ha fatto sapere di averincontrato i lavoratori i quali si sono detto disponibili a "diventareimprenditori di se stessi" e, così facendo, "possono partecipare comecooperativa alle gare per l'affidamento del servizio". "Hanno fatto fallirel'Eavbus - spiega - e oggi mettono tutto all'asta con una privatizzazione delsistema che mette a rischio i livelli occupazionali". "Il problema folle degliultimi anni delle società a partecipazione pubblica - afferma - è che si èentrati nella...

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità

QUALE ALIMENTAZIONE DOPO L'ABBUFFATA PASQUALE? I CONSIGLI DELLA NUTRIZIONISTAVideo

QUALE ALIMENTAZIONE DOPO L'ABBUFFATA PASQUALE? I CONSIGLI DELLA NUTRIZIONISTA
Attualità Dopo l'abbuffata pasquale, occorre riprendere la regolarità dei pasti gironalieri: è il consiglio della nutrizionista Barbara Trani, per quanti si accorgono di aver assunto chili di troppo con il pranzo di Pasqua. "Innanzitutto non si deve ricorrere a metodi drastici, ma ritornare alle proprie abitudini alimentari, inserendo 3 o 5 pasti al giorno, lavorando sulla prima colazione  (che in tanti, per la fretta, saltano) ed evitare cibi fritti o troppo dolci..."...

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità
PASQUA AD ISCHIA PONTE, IL BILANCIO DEI COMMERCIANTI

PASQUA AD ISCHIA PONTE, IL BILANCIO DEI COMMERCIANTIVideo

Attualità Tutto sommato è andata bene la pasqua per commercianti e ristoratori di ischia ponte: in tanti si dicono soddisfatti per le presenze di turisti, anche di qualità, che hanno apprezzato la chiusura al traffico del borgo antico. Qualcuno però è andato in controtendenza, giudicando invece insufficienti i turisti arrivati in questi giorni di festa, con poco "potere e voglia di spesa"....

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Appuntamenti

25 APRILE: "L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS" ORGANIZZA UNA SERATA DEDICATA AI VALORI DELLA RESISTENZA

25 APRILE: "L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS" ORGANIZZA UNA SERATA DEDICATA AI VALORI DELLA RESISTENZA
Appuntamenti Ad Ischia si torna a festeggiare il giorno della Liberazione nazionale. Il circolo locale di Rifondazione Comunista e il comitato a sostegno della lista europea "L'altra Europa con Tsipras" sono lieti di invitarvi ad una serata popolare dedicata ai valori della Resistenza e dell'antifascismo. L'appuntamento è per venerdì 25 aprile a partire dalle 19:30 presso la pizzeria "'E scugnizzi" a via delle Ginestre 36, Ischia. Sarà allestita l'esposizione di una serie di manifesti storici del PCI e si discuterà della necessità di diffondere e praticare l'antifascismo oggi, alla luce della crescente espansione delle nuove destre e dei populismi trasversali. L'ingresso è a sottoscrizione....

23/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità
IL CONNA RIPRENDE I 5 STELLE: CHIUDERE I BORDELLI!

IL CONNA RIPRENDE I 5 STELLE: CHIUDERE I BORDELLI!

Al punto tredicesimo del Programma del Movimento è prevista l'abolizione delle “Autorità”.

Attualità Al punto tredicesimo del Programma del Movimento 5 Stelle è prevista l'abolizione delle “Autorità”. Delle Autority, come preferiva definirle l'americanista convinto Walter Veltroni subito dopo averle importate dal mondo anglosassone. Esse si sono rivelate una calamità perché hanno fatto raddoppiare la spesa per lo Stato ed esautorato parzialmente il lavoro dei ministeri che se non altro sul piano tecnico ne sapevano certamente di più di una autority qualsiasi.

La peggiore fra queste è senz'altro quella delle comunicazioni, la famigerata AGCOM che da quando si è insediata in tempi lontani ha affastellato un numero impressionante di delibere, di regole, di regolette spesso in contraddizione fra di loro.Esse sono praticamente di difficile impugnazione da parte dei cittadini perché chiunque volesse farlo dovrebbe recarsi in tribunale, depositare una somma a fondo perduto di 4000 euro per il primo grado, di 6000 euro per...

22/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità

SINDACO FERRANDINO "PUNTARE SULL'ECOLOGIA PER ATTRARRE NUOVI MERCATI TURISTICI"Video

SINDACO FERRANDINO "PUNTARE SULL'ECOLOGIA PER ATTRARRE NUOVI MERCATI TURISTICI"
Attualità Le giornate ecologiche di "Enjoy Ischia" e la 100 km di ciclismo, sono, per il Sindaco di Ischia Giosi Ferrandino, importanti occasionidi promozione turistica per l'intera Isola. ...

22/04/2014 di Redazione ... Leggi

Attualità
PASQUA A ISCHIA, TANTI TURISTI E NESSUN INCIDENTE

PASQUA A ISCHIA, TANTI TURISTI E NESSUN INCIDENTEVideo

Attualità La perturbazione che fino a sabato ha investito la Campania aveva fatto temere a un week-end Pasquale un po' sottotono, invece le paure degli operatori turistici sono state smentite dai numerosi turisti che si sono affollati sulla nostra Isola.

A Ischia molti alberghi, pensioni e bed and breakfast hanno registrato il tutto esaurito, così come i ristoranti e le spiagge che sono stati presi d'assalto sia dai turisti che hanno trascorso l'intero week-end pasquale, che da coloro che hanno scelto l'Isolaverde per la consueta gita fuori porta.

Nonostante i numerosi turisti è stato un week-end di Pasqua tutto sommato tranquillo dal punto di vista dell'ordine pubblico, grazie anche al capillare lavoro svolto dagli uomini della Polizia coordinati dal Commissario Stefania Grasso e da quelli dei carabinieri coordinati dal Capitano Melissa Sìpala.

Numerose le persone identificate, tra cui anche 15 minori. Fermate tre persone: due minorenni, uno di Ischia e uno di Napoli,...

22/04/2014 di Redazione ... Leggi

NOTIZIE DAL MONDO

GLI EDITORIALI

ISCHIA: AD AVERSA VINCE LA LINEA GIOVANE E LA LINEA ISCHITANA

La vittoria di Mister Porta è anche la vittoria dei giovani e dell'isola d'Ischia. E' il successo dei giovani tanto richiesti sul rettangolo di gioco dall'ex presidente ed attuale spoonsor Lello Carlino, e dell'isola d'Ischia per lo spazio che è stato concesso a chi sull'isola è nato e vive. Sarà la strada buona per giungere all'obiettivo finale? è difficile prevederlo, ma non possiamo che essere contenti su quanto si sia verificato al Bisceglia di Aversa. Il risultato ci ha quasi meravigliato, forse perchè troppe volte siamo stati bombardati dal messaggio che con i giovani e sopratutto con gli isolani "non si va da nessuna parte". Di giovani in campo oggi ce ne erano tanti. Addirittura sette nati dal 1992 in su, dai 21 anni a scendere: Ci riferiamo a:  Finizio '92, Tito '93 (due terzini troppe volte in passato messi in discussione) De Francesco '94, Armeno '94 (che in un centrocampo a 4 rende certamente di più) Conte '95, Di Maio...

ISCHIA CALCIO. DOMENICA 19 GENNAIO: UNA GIORNATA DI BRUTTE FIGURE

  Una giornata di ordinaria follia... Ovvero di tante cose che dovevano essere fatte in modo completamente diverso. Iniziamo dall'episodio più grave il malore che ha colpito Mattera. Dov'era il personale sanitario? Lo sappiamo era nello spogliatoio al caldo. Ma dove doveva essere? Quando seguiamo in tv una partita di serie A, B o champions league notiamo i sanitari con la barella a metà campo, già pronti... noi ieri ci saremmo aspettati di vederli quantomeno vicino all'autoambulanza per poter intervenire subito. Così non è stato... fortunatamente Mattera si è ripreso poco dopo, anzi poco prima che la barella giungesse a centrocampo. Tutti meritati i fischi del pubblico al pronto soccorso. Altro fatto che non è andato come era più giusto che andasse è il comportamento della società con il capitano Mattera. Al termine della gara è giunta una telefonata in ospedale da parte del medico sociale...

ISCHIA CALCIO. PRIMA I BOTTI POI IL SILENZIO....

Ischia calcio. Si chiude l'anno con i botti... e che botti! Il presidente Carlino passa la mano al gruppo Dambra e salutando evidenzia le tante cose che lo hanno ferito mettendolo in condizione di lasciare: tanti soldi spesi, acquisti che non hanno dato quanto sperato, la gestione della squadra che ha lasciato molto a desiderare, la richiesta senza riscontro di rispettare l'età media per far giungere i contributi dalla lega. E poi i rapporti divenuti tesi con lallenatore Campilongo e con il gruppo isolano in società. Tanti oneri da rispettare finiti sulle spalle di una sola persona. D'altra parte l'allenatore critica l'uscita del presidente dalla società ed evidenzia alcune spettanze non ancora corrisposte a calciatori della rosa di oggi e di ieri. La frattura così diventa ancora più netta. Ma probabilmente, anzi certamente, invece di finire nel dimenticatoio per l'uscita dalla società di Lello Carlino, rischia di prendere dimensioni ancora...

ISCHIA CALCIO: QUALE 2014 CI ATTENDE?

  Quale 2014 attende i colori gialloblu? Quale futuro per l'Ischia Calcio? E' a questa domanda che vogliono risposte gli appassionati ed i tifosi che hanno a cuore le sorti dell'Ischia. Si vuole la C1 è vero ma si vuole, credo, sopratutto che il progetto continui... il progetto Carlino. E qui vengono fuori i dubbi. Il campionato 2012-13 è stato archiviato con "promozione e scudetto". È stato il campionato da sempre più ricco di "tituli" come direbbe Mourinho. E su quell'entusiasmo si è affrontata la nuova stagione. Tanti acquisti, tanti bei curricula, tanti soldi spesi: questa la ricetta seguita per vincere di nuovo. E vincere avrebbe fatto contento il presidente Carlino, i soci, e i tifosi. Ma la ricetta non ha funzionato, almeno finora. I tifosi non sono contenti, i soci sono in parte scappati, il presidente ha dato le dimissioni. Troppi soldi spesi, badget non rispettati, impossibilità di accedere ai fondi Lega: il tutto ha fatto...

GLI ULTIMI COMMENTI

FORIO APPROVA IL REGOLAMENTO PER L'AMBULANTATO: "ERA UNA VERA PIAGA", COMMENTA IL PRESIDENTE REGINE

ciro castaldi

C.C. di Forio il nulla trasparente......

Erano i primi di giugno del 2008, il 5 se non vado errato, che il Consiglio Comunale di Forio riunitosi in prima seduta, nell'aula magna delle scuole medie di Panza , provvedeva a ratificare l'elezione dei suoi membri e formare le Commissioni Permanenti che vedevano eletti come Presidenti i membri della Minoranza, comeda giusto equilibrio democratico. A tutt'oggi , !6 Aprile 2014, a !0 mesi dall'insediamento della "nuova" Amministrazione comunale foriana e a 4 riunioni del Consiglio Comunale l'argomento resta solo un punto all'odg che mai viene discusso per raggiunti termini d'orario..... o altro..... Ci sono cose più importanti da discutere!!! E' giusta l'osservazione del Presidente Regine sulle modalità con cui Consiglieri di opposizione si pongono al civico consesso << Troppo tempo sprecato nelle discussioni preliminari di carattere generale e poi poco tempo a disposizione per discutere i punti all'Odg, e di inversione di punti non se ne parla nemmeno quando la proposta viene dai banchi della Maggioranza (Nicolella), peraltro a confermare che il Consiglio Comunale riunitosi dopo "soli" 4 mesi aveva da discutere cose importantissime quali i debiti fuori bilancio, come cosa urgentissima ed improcastinabile..... Quando la riunione del Consiglio doveva essere cosa DOVUTA nel mese di Gennaio a fronte della qst Ego Eco e i lavoratori della suddetta!!! Non crediate che la questione sia risolta..... vi è stata posta una pezza che tra le tante cose è irregolare!!! Una variante del bilancio deve essere discussa previa una discussione della variante stessa e appalti e gare non possono essere fatti dal dirigente di turno a sua discrezione (cosi come il Dott. Rando pubblicamente ammetteva nella riunione del C.C. del dicembre 2013). Il ruolo del Consiglio Comunale , che è sovrano, non deve però trascendere la prassi e le norme che determinano la sua azione. I fascicoli dei Consiglieri che vi prendono parte, (quelli delle opposizioni) sono spesso incompleti e mancanti di documentazione, documentazione che è fatta obbligo al Segretario Comunale rendere disponibile ivi compresi i tutti gli atti di cui la discussione all'odg prevede la presenza, quelli di Maggioranza non ne hanno di bisogno: alzano la mano a comando senza perplessità....... Detto ciò, e superate le perplessità dell'inutile siparietto che ogni volta si consuma tra il Presidente del Consiglio Regine e il Consigliere di Minoranza Savio un dubbio mi sorge spontaneo e leggittimo e la domanda giro al Vice Re di Piazza Pontone Franceso del Deo nella sua qualità di Sindaco. La domanda è questa: Se il Consiglio Comunale resta organo Nullo nella sua qualità di indirizzo politico amministrativo così come avviene, e cioè si riunisce per confermare decisioni già studiate ed approvate nelle segrete stanze da delegati che non rispondono ad alcuna Commissione di Controllo ed indirizzo, cosa lo si riunisce a fare? Per dare contezza di soddisfazione delle richieste di convocazione della Minoranza? O per approvare a Maggioranza testi di legge che possono essere impugnati e perseguibili dalla magistratura? Negli anni precedenti a Forio abbiamo visto soviet supremi e comitati di affari ora abbiamo il "NULLA" trasparente ed incongruente!!!! Le revoche di delibere della precedente amministrazione che il Sindaco e la Giunta dovrebbero in auto tutela predisporre ed approvare sono lì sulle scrivanie dei vai Assessori e la Giunta invece pensa alle feste di paese...... Non a caso quando si parla di continuità storica di questa amministrazione con la precedente non ci si sbaglia..... La differenza è che almeno qualcosa quella precedente ha fatto......... a parte i debiti

FORIO APPROVA IL REGOLAMENTO PER L'AMBULANTATO: "ERA UNA VERA PIAGA", COMMENTA IL PRESIDENTE REGINE

Nicola

Ma cosa dice il presidente? Forse vista l'ora tarda stava ancora dormendo

Ma cosa dice il presidente Regine! Una vera piaga? Dopo l'approvazione di quel regolamento, si ritornerà al caos ed in particolare a consentire che gli ambulanti dell'hinterland napoletano vengano a Forio a guadagnare sulla pelle degli ambulanti residenti. Franco Regine aveva sospeso con la delibera n. 40 del 2010 il Regolamento proprio nell'interesse degli ambulanti residenti al fine di evitare che gli ambulanti napoletani potessero invadere il territorio comunale con grave pregiudizio della stessa economia locale. Questi pivelli consiglieri comunali con il sindaco incapace non hanno capito proprio nulla facendo solo brutte figure. Ravvediti presidente nell'interesse della collettività.

ARRESTATO IL PREFETTO DI BENEVENTO ENNIO BLASCO. FU COMMISSARIO PREFETTIZIO A FORIO NEL '91

cittadino impegnato

istituzioni e politiche, tutto da rifare!

abbiamo conosciuto di tutto, da sindaci a dir poco incapaci a politici ed istituzioni che hanno tradito il loro mandato. Ecco perchè tante cose ancora non vanno nel verso giusto e l'isola si presenta oggi impoverita più che mai dal punto occupazionale, ambientale e culturale. Ancora scarichiamo a mare le acque reflue con tecniche di depurazione che risalgono al periodo del colera ed ancora siamo privi di una programmazione di sintesi isolana per una efficace raccolta differenziata; tante le furbizie di chi ci ha amministrato e punte di eccellenza delle loro politiche si registrano nel campo dei trasporti marittimi e terrestri, nella disarmonia realizzata tra le strutture alberghiere ed il territorio circostante che non è in grado di integrare o arricchire l'offerta turistica; tante le carenze ..... E’ mancata e manca ancora una programmazione isolana che unisca in uno il progetto di molti; è prevalsa nelle istituzioni e in ogni settore un’effimera politica locale arricchita di chiacchiere e di sperperi, sempre in perfetta sintonia con gl'indirizzi regionali che si è distinta solo per negare progresso e lavoro; ed oggi domina la scena isolana ( ma purtroppo non è sola ! ) il dramma della disoccupazione, della sottoccupazione e dell’inoccupazione e di chi sta per perdere per l'incombente demolizione della propria abitazione serenità e dignità di cittadino ed i risparmi di una vita di privazioni e di duro lavoro investiti per per darsi un alloggio ai propri cari ed a sè da sempre negato dalla politica e dalle istituzioni. Questa è l’isola che abbiamo voluto e che abbiamo il dovere di “curare” , oggi che si è “ammalata “; al cui riscatto, comunque, tanti ancora credono, come me, e soprattutto per le ricchezze umane che certamente possiede.

ABUSIVISMO" LA LINEA DURA PORTA ALLE DEMOLIZIONI SPONTANEE"

ciro castaldi

Dubbie speranze.......

Forse non si è capito che il ddl prevede solo una stesura di una graduatoria regionale da seguire nel corso del tempo..... Gli abbattimenti sentenziati dalla Magistratura sono comunque provveddimenti esecutivi. Checchè se ne prendano le glorie personaggi politici in vista a livello nazionale......

ISCHIA NEL WEB VISUALIZZATA UN MILIARDO DI VOLTE

Piero Iacono

ISCHIA, INFORMAZIONI IN QUANTITA' MA ...

Come fa giustamente notare il dottor Borzillo, indubbiamente la presenza online di Ischia è molto forte in termini quantitativi. Il problema però è quanti di questi contenuti creano interesse nei lettori, li spingono ad approfondire, interagire e in ultima istanza ad acquistare. Le visualizzazioni e la numerosità dei contenuti non ci danno alcuna informazione in merito. Paradossalmente sarebbe meglio avere meno contenuti e meno visualizzazioni, ma una content strategy caratterizzata da informazioni curate per target specifici.

LA CAMPANIA E' LA SECONDA REGIONE D'ITALIA PER IL NUMERO DI TURISTI RUSSI

Piero Iacono

COME STA CAMBIANDO IL TURISMO RUSSO

La Russia è diventata il quinto mercato turistico del mondo. Detto ciò, se vogliamo costruire un'offerta turistica in grado di servire efficacemente questo mercato ricco di opportunità, è necessario fare alcune considerazioni per capire come è cambiato il mercato turistico del paese negli ultimi anni. Se, stando ad una ricerca di Hotels.com, nel 2006 viaggiavano solo 7,7 milioni di russi, oggi i viaggi all'estero sono quintuplicati fino a raggiungere 35,7 milioni di partenze nel 2012. Questo dato è significativo perchè ci fa capire che è aumentato il potere d'acquisto della fascia media. Si stima, infatti, che nel 2020 l'86% della popolazione farà almeno un viaggio all'estero. La conseguenza per la nostra isola è che, se i ricchi continueranno a preferire il lusso delle grandi catene alberghiere con dotazioni termali o i negozi griffati, la gran parte dei turisti russi inizierà sempre più a spostarsi alla ricerca delle peculiarità del nostro territorio e di sistemazioni più in linea con la nostra offerta ricettiva. Inoltre, un ulteriore cambiamento è avvenuto nel mercato russo. Tra il 2010 e il 2011 sono falliti i tour operator Capital Tour, Lanta Tour Voyage e Idealny Mir e il governo ha dovuto riformare la legislazione relativa alle agenzie di viaggio, a causa della grave ripercussione sul settore turistico russo. Così, viste le limitazioni legislative, solo i tour operator con grandi disponibilità finanziarie sono rimasti ad operare sul mercato. A seguito di questi avvenimenti, dunque, sono cresciuti i viaggi indipendenti. L'accresciuta fiducia verso i mercati turistici esteri, il miglioramento delle conoscenze linguistiche e la disponibilità di acquisto dei servizi turistici online ( vedi le agenzie online Ozon.ru, Anywayanyday.com e Amargo.ru ) ha fatto sì che nel 2012 il 53% dei viaggi dei russi all'estero siano stati effettuati in modo indipendente, senza passare per l'intermediazione delle agenzie.

TRASPORTI: REVOCATO LO SCIOPERO DEI MARITTIMI DELLA CAREMAR

autmare

miopia corporativa

bene farebbero le associazioni turistiche e imprenditoriali dell'isola di Capri ad interessarsi anche della privatizzazione della caremar e del perchè i loro sindaci con una causa davantii al tar ancora in piedi oggi nulla dicono difronte alla volontà di vetrella di dare un'accelerazione all'evento. Confrontiamoci, dico alle dette associazioni. Insieme, nel passato, abbiamo sconfitto insieme un'arroganza istituzionale tesa a favorire i privati ed a negare la competizione; oggi ne possiamo sconfiggere un'altra, ancora una volta con la lotta!

DOMANI A ISCHIA CONFERENZA DEI SERVIZI SUGLI SCARICHI

vas

flessibilità cozza con l' economia e la salute

non sono convinto che i ritardi accumulati e le tante negligenze attuali locali e regionali debbano avere una risposta così inopportuna: l'insieme ischia, dall'esterno e da chi vi è dentro, viene valutato per quello che offre e nel campo dei servizi, delle strutture collettive, della viabilità e della qualità delle sue acque marine l'isola è totalmente carente; le proroghe, le tolleranze e le flessibilità non possono essere sanatorie alla politica scadente ed hanno un senso solo se limitatissime nel tempo e con cantieri finanziati ed avviati da per tutto; naturalmente all’interno di una progettualità che superi i confini amministrativi.

CAREMAR, SOPPRESSE DIVERSE CORSE

autmare

è interruzione di pubblico servizio

e spetta alle autorità presposte, tutte!!!! , e non solo all'Autmare denunciala! La società e la regione hanno il dovere di garantire la sostituzione e di intervenire comunque con altro naviglio per garantire mobilità e continuità territrioale. Che il Consiglio Regionale si svegli e chieda a Vetrella del perchè di tanta Sua distrazione sul trasporto marittimo e ne chieda comunque le dimissioni, al minimo per incapacità !

TURISMO. BERLINO: ISCHIA PRESENTE

Piero Iacono

ISCHIA, CONQUISTARE IL NUOVO MERCATO TURISTICO TEDESCO

Dati sicuramente incoraggianti che testimoniano il nostro buon posizionamento sulla vacanza balneare ma che, tuttavia, non devono farci cullare sugli allori. Negli ultimi anni è diventata molto forte, su questa tipologia di offerta, l'azione sul mercato tedesco di paesi come la Spagna, la Turchia,la Croazia, la Grecia e l'Egitto. Si tratta di concorrenti molto pericolosi contro i quali è necessario reagire prontamente per non perdere quote di mercato. Uno studio di Unioncamere del 2012 ci conferma che i viaggiatori tedeschi sono diversi da quelli che abbiamo conosciuto nel corso della nostra storia: il 40% di essi non ha mai viaggiato in Italia e chi ci è stato lo ha fatto principalmente d'estate ( nei mesi di luglio e agosto ) con tutta la famiglia, andando alla ricerca non solo di sole e relax ma anche di esperienze collegate al cibo, alla cultura, allo shopping, alla vacanza attiva e allo stile di vita italiano. Ecco perchè, in considerazione di questi fattori e per recuperare competitività, da qui in avanti non dovremo solo risolvere i problemi legati alla carenza, inefficienza e costo dei trasporti e alla strategia promozione del territorio, ma soprattutto lavorare insieme alla creazione di un'offerta turistica completa che metta in risalto i nostri punti di forza unici e sia presentata nel formato più appetibile alla fascia famiglie - penso ad esempio al pacchetto all inclusive con agevolazione - che costituisce il 70% del mercato.

CARABINIERI: LA CASERMA DI FORIO TRASFERITA SOLO MOMENTANEAMENTE

realbig30

proposta decente.

dato che ci sono 6 comandi di polizia municipale che, secondo me, non fanno niente dalla mattina alla sera allora propongo il potenziamento delle locali polizie urbane e il dislocamento delle restanti caserme cc in una sola, bobine nella stazione di Ischia. e per ogni comune una stazione fissa con radio mobile nelle vicinanze. che ve ne pare?

ANCORA NIENTE DDL SULLA GRADUATORIA DEGLI ABBATTIMENTI

walter.lutzu@gmail.com

walter.lutzu@gmail.com

sai com'è, finché non modificano la costituzione eliminando una delle due camere, una legge deve passare da una camera all'altra prima dell'approvazione finale. Alla camera è stata acquisita come 1994 e deve essere ancora calendarizzata. #sapevatelo

REVOCATA LA DELIBERA SULLA TARES, MA ORA CASAMICCIOLA RISCHIA IL DISSESTO

carmy

intimidazione inutile

CHI E' L'AUTORE DI QUESTA EMERITA STRONZATA

AUMENTO DEGLI ABBONAMENTI ANNUALI 2014, ALILAURO CHIARISCE: "E' STATO UN ERRORE TECNICO!"

Comitato Civico Trasporti Mari

Abbonamenti annuali Alilauro

Vorrei precisare che l'errore tecnico è stato riscontrato solo dopo una segnalazione con richiesta di verifica e intervento fatta all'assessore Vetrella da parte alcuni abbonati. In un primo momento l'aumento è stato giustificato dalla società come dovuto per maggiori costi di gestione. Iolanda Conte

ABUSIVISMO" LA LINEA DURA PORTA ALLE DEMOLIZIONI SPONTANEE"

GIULIA

CONTRO LE DEMOLIZIONI

diciamo che i movimenti abusivi non si sono mai fermati solo che adesso si stanno accelerando a mille, nel giro di un paio di mesi non avremmo neanche piu' due metri per camminare a piedi e nessuno vede niente e chi vede non denuncia .. anche perchè anche denunciando non accade gran chè..

E' SCOMPARSO IL PROFESSOR GIOVANNI CASTAGNA

massarokatia@yahoo.it

caro, indimenticabile Professore!

caro Professore, era nostra abitudine prendere il caffe' insieme e progettare novita' per attirare maggiormente i turisti alle visite e ricevevo con orgoglio i complimenti per aver aggiunto al museo archeologico la sezione Cetacei, in modo da incrementare le visite. ma senza il tuo valido aiuto non sarebbe stato possibile. tutto lo staff dell'associazione Oceanomaredelphis ti piange con me!

E' SCOMPARSO IL PROFESSOR GIOVANNI CASTAGNA

nicola

il piacere di averlo conosciuto

con giovanni castagna muore un pilastro della cultura isolana; di lui ho potuto apprezzare rigore intellettuale ed amore e cordialità che è riuscito a trasmettere a me ed agli altri con i suoi scritti ed il suo impegno quotidiano fatto anche di piccole grandi cose. Onore a Lui e sentite condoglanze all'amico Raffaele ed alla Sua famiglia tutta.

STADIO MAZZELLA: ISCHIA ASSENTE SALTA LA CONFERENZA DI SERVIZI

super

Ma sull'isola non c'è nessuno dell'Ischia Calcio?

Assurdo che non ci sia nessuno sulla nostra isola che possa rappresentare l'Ischia Calcio. Il sindaco Ferrandino, Bottiglieri, perchè non cerano loro al comune? Ed ora, siccome i lavori non verranno fatti in tempo chi pagherà? L'Ischia è abbandonata anche dagli Ischitani.

GIANNI VUOSO: CON IL COMUNE UNICO TARES RIDOTTA DEL 50%

ciro castaldi

comune unico

invece di sbatteerci la testa .....perche non implementare e condizionare le amministrazioni verso la conferenza dei servizi ? Sarà che il progetto per comune unico nasconde ben altro?

DAL 28 GENNAIO STOP ALL’EROGAZIONE IDRICA NOTTURNA

Tony

Provvedimento dannoso per gli ischitani

Il risparmio finanziario?!? Dalle ore 22 andranno in funzione inutilmente le pompe dell'autoclave di migliaia di case ed aziende (alberghi-bar-ristoranti-pizzerie-), con un aggravio di spesa della bolletta elettrica!

A PROPOSITO DELLA PROGRAMMAZIONE DEGLI ABBATTIMENTI, DOPO TANTO TRAVAGLIO LA MONTAGNA HA PARTORITO IL TOPO

MICHELE BUONO

FINALMENTE

finalmente sembra che qualche cosa di buono venga fuori. Saluti Michele ( dagli USA )

ABUSIVISMO" LA LINEA DURA PORTA ALLE DEMOLIZIONI SPONTANEE"

osservatore

Primi esiti del DDL contro le demolizioni

Si è appena concluso il passaggio al Senato del DDL per le demolizioni che già sul territorio isolano iniziano i primi movimenti abusivi, figuriamoci una volta che dovesse essere approvato anche dalla Camera dei Deputati. Poveri noi e povera Ischia

L'EDITORIALE

A bordo Campo
PER L'ISCHIA UN FUTURO LUMINOSO?

PER L'ISCHIA UN FUTURO LUMINOSO?

Alcune indiscrezioni sul rapporto Abate-De laurentiis

Ci sarebbe anche il Napoli ed il suo vulcanico patron, Aurelio De Laurentiis, dietro l’operazione che porterebbe l’imprenditore Massimo Abate, presidente dell’emittente televisiva Piuenne, a prelevare il pacchetto di maggioranza delle quote societarie dell’Ischia Calcio, con Lello Carlino a restare ancorato al futuro progetto a tinte gialloblù in veste di sponsor. Uno scenario affascinante, tutto da verificare, con la possibilità di stringere una partnership prestigiosa con il club azzurro di De Laurentiis che guarda all’Europa che conta, ma allo stesso tempo punta ad individuare delle basi di lancio per svezzare nel migliore dei modi i talenti del proprio vivaio. Una sorta di “cantera” alla spagnola, che potrebbe andare molto a genio allo stesso Rafa Benitez in prospettiva, con il settore giovanile del Napoli che diventerebbe un serbatoio prezioso quanto vitale per delle “società satellite” di categoria...

ISCHIA CALCIO, NAPOLI E DE LAURENTIIS: COSA BOLLE IN PENTOLA?

ISCHIA CALCIO, NAPOLI E DE LAURENTIIS: COSA BOLLE IN PENTOLA?

Il tutto nasce nell'ambito del Ischia Global Fest

L'edizione odierna de Il Mattino racconta dell'incontro tra De Laurentiis con Pascal Vicedomini ieri mattina alla conferenza stampa di presentazione della XII edizione dell’Ischia Global Film & Music Festival a Ischia. Torna a battere nel cuore di De Laurentiis, che lega i destini dell’isola verde a quelli delle grandi produzioni cinematografiche del passato, ma anche al calcio. E non c’è solo lo scoop sul nuovo inno. «Presidente posso stringerle la mano, sono tifosissimo del Napoli» dice Raffaele, vigile urbano di Forio. «Lei è ischitano, prima di tutto deve essere tifoso dell’Ischia» questa la risposta di De Laurentiis, che quando parla, è solito lanciare segnali. Indiscrezioni dell’ultima ora danno infatti sempre più in rotta di avvicinamento proprio De Laurentiis e l’imprenditore irpino Massimo Abete, al sindaco d’Ischia Giosi Ferrandino, altro protagonista della giornata di ieri a...
ORATORE: OPERAZIONE RIUSCITA

ORATORE: OPERAZIONE RIUSCITA

tempi lunghi di recupero

E’ ritornato a casa dopo l’operazione, Faustino Oratore attaccante tesserato con il Barano calcio. Come ricorderete il bomber baranese si era infortunato al ginocchio destro durante la partita Monte di Procida- Barano del 9 marzo scorso. L’ intervento chirurgico, eseguito dal prof. Venanzio Iacono e dal suo staff presso l’ospedale Sacro Cuore don Calabria di Verona è riuscito perfettamente. I medici hanno provveduto a rimuovere il menisco esterno e ricucire quello interno e sono intervenuti anche sul legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Per Faustino Oratore però si prevedono tempi lunghi di recupero. Per i prossimi quaranta giorni dovrà utilizzare un tutore e poi cominciare la riabilitazione. Se tutto va bene lo rivedremo in campo il prossimo mese di novembre....
CAPIENZA RIDOTTA L'INVITO DELL'ISCHIA CALCIO

CAPIENZA RIDOTTA L'INVITO DELL'ISCHIA CALCIO

Sospesi ingressi e tessere omaggio

Poichè la capienza dello stadio "Enzo Mazzella" è stata ridotta a 2550 posti, la società Ischia Isolaverde Calcio - onde evitare resse fuori dallo stadio - invita i tifosi gialloblu ad affrettarsi ad acquistare i biglietti per l'incontro con l'Arzanese di domenica prossima, in occasione del quale saranno sospesi gli ingressi-omaggio....
LE DESIGNAZIONI ARBITRALI: ISCHIA-ARZANESE A FORMATO DI BENEVENTO

LE DESIGNAZIONI ARBITRALI: ISCHIA-ARZANESE A FORMATO DI BENEVENTO

Tutti gli arbitri della prossima giornata di campionato di Lega Pro

Aprilia vs Tuttocuoio: Luca Albertini di Ascoli Piceno (Muto-Annunziata)Casertana vs Chieti: Salvatore Guarino di Caltanissetta (Sangiorgio-Petrone)Foggia vs Aversa Normanna: Alessandro Prontera di Bologna (Barbetta-Pellegrini)Gavorrano vs Poggibonsi: Carmine Pierro di Nola (Diomaiuta-Vettorel)Ischia vs Arzanese: Paolo Formato di Benevento (Pagnotta-Della Vecchia)Martina Franca vs Cosenza: Luigi Rossi Rovigo (Donvito-Lombardi)Sorrento vs Melfi: Pierantonio Perotti di Legnano (Squarcia-Grossi)Teramo vs Messina: Emanuele Mancini di Fermo (Macaddino-Bernabei)Vigor Lamezia vs Castel Rigone: Marco Bellotti di Verona (Robilotta-D'Amato)...
AUSIELLO: L'EX GIALLOBLU SPERA IN DUE VITTORIE PER LA SUA ARZANESE

AUSIELLO: L'EX GIALLOBLU SPERA IN DUE VITTORIE PER LA SUA ARZANESE

Il centrocampista si racconta a Tuttolegapro.com

Un girone di ritorno in Seconda Divisione senza mollare mai per il centrocampista Giuseppe Ausiello – per tutti “Peppe” - e la sua Arzanese. Sette vittorie, sei pareggi e due sole sconfitte nel girone di ritorno. Ventisette punti ed una scalata dal solitario ultimo posto, con la sconfitta con il Gavorrano che grida ancora vendetta e che forse poteva fare illudere per una salvezza diretta.

“Non solo per quella partita – ci spiega Ausiello – ma anche per tanti punti buttati negli ultimi minuti, quando avevamo la vittoria in tasca”.

Abbiamo chiesto al centrocampista napoletano, classe 1983, di raccontarsi in esclusiva per TuttoLegaPro.com. Ausiello ha festeggiato domenica scorsa la sua 50esima presenza in Lega Pro, con 4 reti, oltre alle 260 in D con 45 gol, un campionato vinto più lo scudetto l’anno scorso ad Ischia e per cinque volte consecutive nei playoffs fra Ischia, Pianura e Pomigliano.

“Si in effetti – continua...
ARZANESE: HA BATTUTO IL FOGGIA. AD ISCHIA VUOLE I PUNTI SALVEZZA.

ARZANESE: HA BATTUTO IL FOGGIA. AD ISCHIA VUOLE I PUNTI SALVEZZA.

Ecoo l'ultima gara: Arzanese-Foggia 3-2... e si porta a due punti dal treno playout.

Un successo fondamentale,per l'arzanese, arrivato nei minuti finali che conferma quanto di buono ottenuto in questa seconda parte di stagione dai ragazzi di Marra, sempre più motivati a raggiungere il fatidico dodicesimo posto.Salgona a diciassette invece le reti stagionali di Ripa, sempre più capocannoniere ma capace fino a quel momento di sbagliare un calcio di rigore e di fallire altre occasioni favorevoli.Per l’Arzanese, che nel girone di ritorno ha raccolto ben 27 punti (dietro solo al Messina con 33), il distacco dagli spareggi si è dimezzato da quattro a sole due lunghezze, con altrettante gare al termine. Un campionato sempre più entusiasmante, da vivere con il fiato sospeso per altri 180’.Dopo il rigore parato da Fiory a Teramo della settimana scorsa, i minuti finali sorridono ancora a Sasà Marra. Il tecnico campano doveva fare a meno di Caso e Mora, squalificati, e di Mangiacasale, acciaccato ed entrato solo a 5' dal termine. A...
ARTURO DI NAPOLI SI PROPONE A LO MONACO "MESSINA E' CASA MIA!".

ARTURO DI NAPOLI SI PROPONE A LO MONACO "MESSINA E' CASA MIA!".

Era giunto ad Ischia per dare manforte al cambiamento... ed ora

Vi ricordate di Arturo di Napoli. Era giunto ad Ischia come uomo ponte del gruppo D'Ambra. Sembrava dovesse legare il suo nome per il futuro ai colori gialloblu ischitani. Proprio a noi di teleischia rilasciò un'intervista qualche mese fa. Molte cose sono probabilmente cambiate da allora ed oggi a Tuttolegapro.com dichiara: "Messina è casa mia, mi ha fatto diventare grande. Lo Monaco ha rappresentato e rappresenterà la fortuna della Messina calcistica: lo definirei una sorta di Re Mida, tutto ciò che tocca diventa oro. Lo abbiamo visto con Udinese e Catania, lo stiamo vedendo adesso con l’Acr". Così si è espresso 'Re Artù', Arturo Di Napoli, intervistato dai colleghi di messinanelpallone.it. L'ex bomber, classe '74, ha parlato con piacere della sua ex squadra in cui ha militato per cinque stagioni diventandone un simbolo: dal 2003 al 2007 prima in B e poi in A; nel 2009/2010 in Serie D. Per l'ex attaccante milanese esperienze da...
L'ISCHIA CALCIO CONFERMA L'INCONTRO

L'ISCHIA CALCIO CONFERMA L'INCONTRO

Con un comunicato l'Ischia conferma la nostra anticipazione.

Raffaele Carlino ha incontrato stamattina ad Avellino l'imprenditore Massimo Abate. All'incontro era presente Pino Taglialatela. Si è parlato del futuro dell'Ischia Isolaverde Calcio. "E' stato - precisa Carlino - un incontro molto produttivo. Innanzitutto ho avuto la conferma di quanto supponevo: Abate ha le mie stesse idee in materia di calcio, e questo è sicuramente un punto di partenza importante perchè, come ho più volte dichiarato, intendo lasciare l'Ischia nelle mani di persone che possano proseguire nella realizzazione del Progetto già avviato. Dal suo canto, Abate si è detto molto interessato e nei prossimi giorni i suoi legali esamineranno i conti dell'Ischia. Ma, per poter entrare nel sodalizio gialloblu, egli chiede precise garanzie dal territorio. Ecco perchè uno dei prossimi passaggi di questa trattativa sarà un incontro tra Abate e il sindaco Ferrandino".

Cordiali saluti

Mario Corcione

Ufficio STampa Ischia...
MENNELLA: ANCHE QUEST'ANNO PORTIERE MENO BATTUTO?

MENNELLA: ANCHE QUEST'ANNO PORTIERE MENO BATTUTO?Video

Al momento è secondo... ma mancano due gare.

L’anno scorso fu il portiere meno battuto d’Italia, quest’anno Gigi Mennella può ripetersi. A due giornate dalla fine del torneo l’estremo difensore gialloblu come media-gol subiti è secondo in classifica, preceduto da Matteo Cincilla, 19enne portiere del Renate che nella seconda parte del campionato di Seconda Divisione (girone A) ha preso il posto del titolare Santurro incassando soltanto 5 gol in 12 partite (media 0,41) e contribuendo in maniera determinante alla promozione della sua squadra. Anche Mennella, dopo aver disputato 4 partite nella prima parte del torneo, è tornato stabilmente tra i pali gialloblu dalla 21esima giornata per un totale di 16 partite, nelle quali ha incassato soltanto 8 gol (media 0,50), di cui nemmeno uno al Mazzella. Per cui la partita di domenica 27 aprile contro l’Arzanese avrà una doppia valenza per il portiere dell’Ischia: cercherà di rimanere imbattuto nel suo stadio e, se...